Lettori fissi

sabato 4 agosto 2018

..GALEOTTA FU MURANO...

    Era da un pò, che avevo voglia di mettere mano sulle mie adorate perline, ma mi mancava l'ispirazione, un progetto che mettesse in moto la voglia di perlinare.
   Il 2 Giugno mia figlia, mi ha regalato un giorno a zonzo per i musei delle isole di Venezia: Murano al museo del vetro, Burano al museo del merletto. Non vi dico che meraviglie!!!
Purtroppo non ho potuto fare foto, i musei erano vigilati e foto nn si potevano fare.
...passeggiando per Murano, dopo la visita al museo, e già lì mi era venuto il prurito alle mani, siamo incappati in un negozietto dove esponeva degl'orecchini, anelli, braccialetti, eseguiti a mano...qui è scattata la molla: li so fare anch'io...seeee credici...o almeno ci posso provare!!!
  Esemplari stupendi, unici non credo, da come parlava la proprietaria del negozio li faceva lei, su suo disegno....quindi non mi sono osata a chiedere niente, ho detto al fidanzato di mia figlia di fotografarli mentre se li provava, ma le foto non sono un granchè, così ho dovuto inventare, ci ho provato a riprodurli, ma non è venuto granchè bene l'orecchino grande. La foto non rendeva e ho dovuto inventarmi....guardate quà


E' proprio osceno!!!...credo di avere sbagliato il filo di tessitura...oggi vado in un negozietto vicino a casa e chiedo info, mi hanno detto che sono gentili,,,io non ci sono ancora andata, me lo ha riferito un'amica...vi dirò...
Comunque visto che il cuore mi era riuscito bene l'ho fatto in 3D..era da tempo che cercavo di eseguirlo, ma non mi veniva, non avevo trovato un tutorial....stavolta, lo cercavo per l'orecchino e ho trovato quello giusto...poi rtiflettendo, con lo stesso schema e alcune accortezze è nato questo:


Non mi sembra male...che dite??
P.S. per l'orecchino riproverò senz'altro...vi aggiornerò sui progressi!!
un sorriso
Elisabetta

giovedì 26 luglio 2018

Fiocco nascita....cuccioloso!!!

  Oggi vi do una bella notizia:
Martedì 17 luglio alle 5.18 è nato il primo erede, di sei dei miei adorati pelosi: Trilly e Jasper!!


..è una lunga storia su questa nascita, la prima parte, la potete rileggere in questo post.
 Il seguito che non ho mai scritto era. che visto l'esiguo tempo di vita di Jz, era quello di provare la strada dell'inseminazione assistita. Cioè impiantare un cip in prossimità dell'utero della cagnoletta che la inducesse al calore, poi controllare il progesterone ogni 2 gg, e quando raggiungeva il range stabilito per essere fecondata, prelevare lo sperma e iniettarlo nell'utero. L'impianto l'abbiamo fatto il primi di dicembre, ma in range per l'inseminazione fino al 23/12 non lo avevamo raggionto...purtroppo in quella data è venuta a mancare la mamma del mio compagno: nonna Laura(una persona deliziosa....)
quindi sono dovuta partire in super velocità, alla volta d'Imperia.....
Al mio ritorno, dopo l'epifania, tutto era stato vano, non si poteva fare più niente. Sapendo la situazione difficile, il veterinario mi aveva proposto di riprovare ad Aprile...subito ho dichiarato: che mi avrei affidato a madre natura. Avrei atteso che il corso naturale delle cose, se il destino mi offrirà l'opportunità avere un'erede di Jz , così sarà!!!
Infatti Trilly è andata in calore naturalmente i primi di maggio, un mese prima delle previsioni, Jasper ha fatto il suo dovere con lei sabato 19/05 e poi... e con un'altra cagnoletta: Camilla, la settimana prima, così il 10/07 sono nati i primi 5 eredi Camilla-Jasper, 3 maschietti e 2 femminucce e il 17/07  da Trilly-Jasper 6 di cui: 2 maschietti e 4 femminucce.
Alla fine sono arrivati 11 eredi di Jz!!!!!!...lui sta benone mangia, dorme. gioca, tutto nella norma.
Il parto è stata un'esperienza!!!...però è andato tutto bene, a parte un attimo di panico quando Trilly si è incazzata con Jz e lo ha aggradito, e visto che mancavano ancora 3 cuccioli da sfornare, in fretta e furia mi sono vestita e portato Jz da mia mamma, dove sta tutt'ora, perchè venerdì sera ho provato a riportarlo a casa, ma lei mi ha abbandonato i cuccioli, non li accudiva più come prima.....ha dato di matto, a casa dovevamo esserci solo io, lei e i cuccioli....notte in bianco sul divano per intervenire con biberon e latte di capra, se lei si fosse rifiutata di allattare, ma per fortuna tutto rientrato
Adesso tutto bene, li accudisce, li sfama e io controllo pesandoli ogni sera il più ciccioso pesa già oltre 500gr. la più esile siamo a 380 gr.....



A presto con altre foto della famigliola...vi terrò informate
Elisabetta


sabato 26 maggio 2018

Torte...e compiblog Sabrina


..In ritardo (come al solito....) voglio mostrarvi le torte che abbiamo realizzato, io e mia sorella:
 per la festa della mamma, la mia, e la torta di compleanno per i miei, realizzata da mia sorella.
La mia, molto classica nella forma: il CUORE di MAMMA


e anche molto semplice la sua realizzazione:
- 1 pacchetto di biscotti secchi
- 2 buste di preparato di budino(io ho scelto quello alla cioccolata, ma si poò fare solo alla vaniglia o          bi-color, dipende dalla vostra fantasia e gusto)
-300 gr. di fragole fresche
- acqua e zucchero per la bagna


Per prima cosa ho preparato il budino, in modo che si raffreddasse un pò prima di montare la torta. Seconda fase: la bagna di acqua e zucchero, io sono andata a occhio, ho preso un piatto fondo, riempito d'acqua, ho messo 1 1/2 cucchiaio si zucchero e mescolato finchè quest'ultimo non si fosse sciolto, a mano a mano che terminavo la bagna, ripetevo l'operazione. Terza fase: io ho fatto la forma del cuore all'interno di una forma rotonda per le crostate, con del cartone rivestito di pellicola, in quanto tra le mille chincaglierie per la cucina non ho la forma di cuore per le torte!!!!
Quarta fase: assemblaggio della torta: inizio con uno strato di biscotti intinti nella bagna di zucchero, si può utilizzare anche del liquore dolce, a piacere, io ho fatto con lo zucchero perchè l'avrebbero mangiata anche dei bambini....ed io che sono astemia!!!....cercardo di seguire la forma del cuore, poi uno strato di budino, altro strato di biscotti, e via via fino ad un'altezza di 6/8 cm., io mi sono regolata con l'altezza del biscotto  che poi ho messo come perimetro per delineare meglio la torta. ho terminato con uno strato di budino.


Quinta fase: guarnizione della torta: Incollati i biscotti sul perimetro, ho tagliato a quarti le fragole e posate sull'ultimo strato di budino.
Io l'ho finita che era già ora di andare a pranzo dai miei, è così che l'ho portata,  ma se volete dare un'aspetto più professional fate della gelatina e versatela sopra le fragole.
Devo dire che è stata molto apprezzata.
Torta di mia sorella: cassetta di frutta
Si avete letto bene: una cassetta fatta con la pasta biscotto.
 - 2 strati di pan biscotto
 - 2 strati di crema pasticcera
e poi frutta a volontà!!


Questa è l'ultima tendenza/tormentone delle super mamme Bimby!!
Mia sorella è fissata con sto robo e quindi si è iscritta ovunque si parli di ricette con il Bimby
Devo dire che sono molto fantasiose, fanno delle cose spettacolari: questa è una...anche se nel gusto lascia un pò a desiderare....perchè si ostina a fare sempre secondo ricetta, senza personalizzare...oltre che la decorazione anche la crema...

Inoltre partecipo, più che volentieri alla festa del compiblog di Sabrina, c'è ancora tempo per iscriversi e partecipare, andate a curiosare nel suo blog, c'è il regolamento, oltre che è carinissimo, e lei una super creativa!!!
se siete delle creative e non, troverete di gustarvi gl'occhi!!!

                          http://sciccoserie.blogspot.it/2018/05/7-annifesteggiate-con-me.html

alla prossima!!!!
Elisabetta

mercoledì 9 maggio 2018

Gioielli caffettosi!!!

    Adesso anch'io potrò dire che ho "George al collo", finalmente riesco a sperimentare la tecnica di realizzazione di gioielli con le capsule caffè nespresso .
Era da tempo che cercavo qualcuno, che usasse questo tipo di capsule per il caffè, ma tra le mie conoscenze, fin ora nessuno usava questo tipo di caffè. Un giorno, in ufficio parlando con un amico di mio fratello, parlando di caffè, viene fuori che a casa utilizza la macchinetta del caffè con le capsule di George, sfacciatamente gli ho chiesto se poteva recuperarmi le capsule, dopo una settimana me ne ha portate una ventina.
Dopo averle svuotate, lavate e asciugate, ho cominciato con lo schiacciamento
 

.tra ultimi post, la mia amica blogger Maria, ha pubblicato un reportage con tutorial di orecchini caffettosi, me ne sono innamorata e appena ho avuto un 'attimo di tempo ho provato....manco adirlo, non mi sono riusciti, ne è venuta fuori una porcheria.....così mi sono messa a girovagare nel web, giusto per farmi un'idea di cosa, e come fare di più semplici, ne sono usciti questi:


Questa è una parure, che ho regalato all'amico di mio fratello, per la moglie, come segno di ringraziamento del dono delle capsule, questo modello l'ho copiato da immagini del web, li ho reinterpretati a modo mio: con l'inserimento di swaroski nell'incastro


questi invece ho seguito un tutorial di due bravissime creatrici di gioielli caffettosi, francesi Isabel e Naomi


...e poi ho creato, creato creato...
che vi farò vedere nei prossimi post....lavoro permettendo!!!!
a presto

Elisabetta


martedì 24 aprile 2018

Jz


.....tra i tanti motivi che non mi vedono tanto presente nel web, sono la mancanza di tempo per creare, la mia imbranataggine cronica nell'uso dei strumenti tecnologici: non riesco a fotografare con la macchina fotografica e poi scaricare nel pc, allora lo faccio con il cell, ma adesso è intasato di foto e video... ...un'altra causa, che non riesco più a postare come un pò di tempo fa è la malattia dell'amore della mia vita: Jasper.


"...è solo un cane..", dicono in tanti, credo che questi non abbiano idea del legame che si instauri con queste creature pelose(nelle creature pelose includo anche i mici, ne ho avuto uno per 19 anni....) perchè per me è qualcosa di più, come un figlio, e credetemi non è esagerazione. La consapevolezza di questo sentimento mi è stata data a metà novembre, quando gli hanno diagnosticato un tumore alle parti molli dell'arco sopracigliare. Per me è stato un dramma, ero disperata ho telefonato ovunque per trovare un medico che mi desse la speranza che Jasper potesse vivere di più della diagnosi: 2 mesi, al massimo 3...senza operare...oppure tentare l'operazione e vedere come si evolve la situazione...c'era una terza opzione:la radio/chemio terapia, che in Italia è costosissima, in quanto eseguita in un solo centro al nord italia(mi sembra di ricordare tra Parma e Modena...cmq giù di lì), ma con prezzi improponibili ai comuni mortali, si parlava di cifre a a tre/quattro zeri....ho voluto fidarmi del mi sesto senso, non l'ho operato. Il veterinario, suggeritomi dalla proprietaria dell'allevamento, dove portavo Jasper a riprodursi, mi ha confermato questa strada. Siamo ad Aprile e Jz è ancora con noi più vispo che mai!!
Questa foto l'ho scattata 2 giorni fa al parco giochi...

.
..la coda bianca è della Trilli l'uragano di casa!!
..e qui a casa durante il loro gioco matuttino
La settimana scorsa, approffitando dei vacini annuali per la piccola,'ho portato anche lui per un controllo, i veterinari(nello studio sono tre: Andrea, Chiara e Valentina: degl'angeli!!!) si sono avviccendati tutti e tre insieme per visitare Jz, non credevano che fosse ancora lui, pensavano ad un'altro...sono rimasti increduli nel vederlo ancora vivo ed arzillo!!
Continuo con la terapia: antiinfiammatorio/dolorifico, come avevamo iniziato e staimo avedere cosa succede.
Intanto, domenica, vista la mia partecipazione ad una festa paesana, abbiamo partecipato ad una sfilata di cagnoletti...ci siamo piazziati al primo posto come nonno Sprint!!
Ancora premiato!!....si fa sempre notare per la sua simpatia, dolcezza e bontà!!


P.S....mi sono dimenticata di raccontarvi che avevo pure tentato l'inseminazione con la Trilli, ma di questo ve ne parlerò in seguito se...

martedì 17 aprile 2018

.in ritardo...Swap Pasqua

...finalmente riesco a postare anch'io lo Swap di Pasqua by Fiore...

                                              

si sarebbe dovuto concludere prima di pasqua...ma nel mio caso, le poste, come sempre, nei periodi intensi(Natale e pasqua, per l'appunto) con le consegne si sono fatte desiderare: nonostante mi fossi presa per tempo con la spedizione, il pacchettino per la mia abbinata, è arrivato dopo Pasqua.Ho temuto che non arrivasse più, o nella migliore dell'ipotesi  senza i contenuto: gli ovetti di cioccolata. Infatti alla mia abbinata AMELIA, che ha una pagina facebook, ho inviato questo:


un cuoricino intrecciato, bicolore in feltro, ripieno di ovetti di cioccolata, giusto per stare in tema pasquale, con bigliettino allegato, niente di straordinario se confrontato con le magnificenze eseguite da scrabbiste(spero sia giusto il termine!!!)...mi sembra sia stato gradito.
Io ho ricevuto da Saray, la mia abbinata a sorpresa questo


Particolare del bigliettino e del fuoriporta



un fuori porta graziosissimo, nei toni del rosa accompagnato da un delizioso bigliettino di auguri, tutto super gradito, il fuori porta lo appenderò nella mia "casetta" in montagna, dove conservo le cose a me più care...a casa i miei figli toccano, prendono a loro piacimento, mentre lassù sanno che non devono toccare niente, sono i miei ricordi più cari...
a presto
Elisabetta

martedì 6 marzo 2018

TANTI AUGURI ....Ely


...ebbene si, anch'io compio gl'anni ogni 365 giorni...sul blog non si vede perchè non mi ricordo più come si fà a correggere la pagina, tanti anni fà, quando entrai nel mondo del web, con il mio blog, mi aiutò una magica fatina blogger, bravissima creatrice di gioielli ad embroderi, cabo in resina, amante degli amici a 4 zampe, in particolare di gatti, ma anche a livello informatico era una bomba!!!
Sto parlando di Lu, lufantasygioie...ormai è un pò di tempo che ha abbandonato il blog....peccato..
   Comunque, tornando alla mia festa di compleanno. quest'anno è capitata di domenica, così abbiamo festeggiato tutta la famiglia al completo(o quasi....mancava mia figlia, la nomade....oramai ci siamo abituati alla sua non presenza....)..come sempre ci siamo divisi i compiti, io ho fatto i contorni e preparato questa torta


...mia sorella ci ha aggiunto le "candeline" con i numeri, nel caso me ne fossi dimenticata di quanti erano....e non tante candeline per ogni anno, altrimenti si confondevano.....
Questa la versione originale sena anni...


..è l'ultimo tormentone delle "mamme Bimby" o "tutte pazze per il Bimby"....non saprei...ovvio io non ho usato il bimby.....ho solo copiato l'idea, l'ho fatta alla mia maniera tradizionale: pan di spagna al cioccolato e crema chantilly decorata con un pò di fiori freschi, fragole, mini meringhe e macaron per i più piccoli, che dite??...
cosa vene pare??
oltre che bella è ...era buonissima
Inoltre, anche quest'anno Fiore ha indetto lo Swap di Pasqua!!

                                        

Andate a curiosare il suo blog e le semplici regole per aderire.... io l'ho già fatto....cosa aspettate, correte!!!!
un sorriso
Ely